Casa -famiglia in Togo solidarietà a ritmi africani

Serata all’insegna della solidarietà e della legalità, ieri, a San Giuseppe Vesuviano con don Tonino Palmese, i Padri Giuseppini del Murialdo e l’Associazione Onlus “Mamafrica”. In scena “ Gli Ultimi”. Questo il tema dell’incontro organizzato presso l’ex seminario dei Giuseppini in Via Croce Rossa. L’occasione, la presentazione del calendario 2011 che l’associazione presieduta da Enzo Liguoro mette in campo per sostenere la casa-famiglia realizzata a Togoville in Togo, ma anche le tante problematiche legate al territorio vesuviano dove la criminalità organizzata è sempre più radicata. “E dove bisogna sempre più smuovere le coscienze dei cittadini per rimuovere le mafie – ha ricordato don Tonino Palmese dell’associazione Libera – Non entrare mai nella trappola del non sapere e dell’apparire, elemento di base alla società civile per sconfiggere ogni tipo di mafia.” Inviti alla legalità, ribaditi anche dai ragazzi di “Vocenueva” un gruppo da anni impegnato nel sociale, ma anche tanta solidarietà con testimonianze dall’Africa, direttamente dalla casa-famiglia realizzata in Togo dove diversi giovani di San Giuseppe hanno portato il loro contributo. Anna Paola Ammirati e Vincenzo Carillo, studenti della Federico Secondo, hanno raccontato le loro esperienze su di un territorio dove c’è bisogno di tutto, ribadendo l’invito a non fermarsi. Un invito evidenziato anche da Adriana Campiglia, referente “Mamafrica” da San Giuseppe Vesuviano; “ la nostra città, nonostante le traversie economiche, risponde sempre agli appelli dal Togo”, e da padre Marco Rota, direttore del Centro Giovanile dei Giuseppini, dove si è tenuta la serata; “Il Natale non è solo sdolcinerie ma attenzione per il prossimo in onore di Cristo Gesù che ha dato dignità a ogni uomo”. Informazione, solidarietà ma anche spettacolo, nella serata dedicata a ” Gli Ultimi” nel corso dell’intermezzo musicale al ritmo di percussioni africane di Koko, un giovane musicista di colore in prima linea per casa famiglia, realizzata in Togo, e di Pino Ruffo del gruppo “ Malamusica” sempre vicino ad iniziative a favore del continente africano.

 

San Giuseppe Vesuviano-

 

 

MamaAfrica

Il Mattino 22 dicembre 2010

Annunci